Home > JAM CAMP > PROGRAMMA • JAMCAMP 2015

PROGRAMMA • JAMCAMP 2015

La nuova edizione del JAM Camp si prospetta ancora più esaltante di quella già indimenticabile dello scorso anno.

Più contenuti, più incontri e un impegno sempre maggiore del Meeting del Mare nell’offrire un’occasione di confronto, di stimolo e di crescita a tutte le band emergenti che parteciperanno al Festival.

N.B. Gli angoli ascolti, durante i quali le band potranno avere degli incontri face-to-face con i vari ospiti del Camp per far ascoltare il proprio disco o la propria demo, saranno attivi ogni giorno su prenotazione (la prenotazione andrà effettuata il giorno precedente).

Programma in continuo aggiornamento

giovedì 4 giugno:
– ore 18:00/01:00 – JAM Camp Contest
– ore 01:00/05:00 – Kaos JAM (palco libero, jam session presso l’area JAM Camp)
venerdì 5 giugno:
– ore 10:00/13:00 – JAM Camp Contest
– dalle 15 – angolo ascolti presso le postazioni nell’area JAM Camp (su prenotazione)
– ore 16:00/16:15 – Proclamazione dei vincitori del JAM Camp Contest
– ore 16:15/17:00 – Showcase: La Rua Catalana
– ore 17:00/18:00 – Nell’attesa di una SIAE alternativa, ecco le alternative alla SIAE – Incontro con SOUNDREEF e PATAMU’
– ore 18:00 – Inizio esibizioni band emergenti
– ore 22:00 – concerto: VERDENA
– ore 00:30/05:00 – Secret Concert: KUTSO + Kaos JAM (presso area JAM Camp, lido del Poggio)
sabato 6 giugno:
– dalle 10 – angolo ascolti presso le postazioni nell’area JAM Camp (su prenotazione)
– ore 12:00/12:45 – showcase: Radio in Technicolor
– ore 13:00/14:00 – a pranzo con i KUTSO
– dalle 15 – angolo ascolti presso le postazioni nell’area JAM Camp (su prenotazione)
– ore 14:45/15:30 – showcase: Band vincitrice JAM Camp Contest
– ore 16:30-17:30 – incontro con LO STATO SOCIALE
– ore 22:00 concerto: LO STATO SOCIALE
– ore 00:30-5:00 Secret Concert: Eugenio In Via Di Gioia + Kaos JAM (presso area JAM Camp, lido del Poggio)
domenica 7 giugno:
– ore 11:00/13:00 – Verso gli stati generali della nuova musica in Italia: ombrelloni tematici sulla spiaggia di Marina di Camerota in collaborazione con MEI, Left, ARCI e AudioCoop.