Home > JAM CAMP > JAM CAMP – Che cos’è?

JAM CAMP – Che cos’è?

///
Comments are Off

Per capire cos’è JAM Camp bisogna prima parlare del grande evento all’interno del quale il Camp si inserisce: il Meeting del Mare.
Il Meeting del Mare è l’evento musicale/culturale gratuito più importante e longevo del sud Italia: dal 1997 ad oggi si sono avvicendati sui suoi palchi Francesco De Gregori, Elio e le Storie Tese, Baustelle, Eugenio Bennato, Caparezza, Alessandro Mannarino, Motel Connection, Club Dogo, Marta Sui Tubi, Ministri, Africa Unite, Il Teatro Degli Orrori, J-Ax, Modena City Ramblers, Morgan, Afterhours, Vinicio Capossela, Elisa, Frankie HI-NRG, Subsonica, Gianluca Grignani, Roy Paci & Aretuska, Piero Pelu’, Sud Sound System, Franco Battiato, Linea 77, Negrita, Bandabardo’, Luca Dirisio, Le Vibrazioni, Articolo 31, Capone&Bungtbangt, 24grana, Max Gazze, Velvet, Daniele Groff, Otto Ohm, e più di duecento band emergenti che si sono emozionate, hanno gioito e pianto, esprimendo la loro musica e la loro arte insieme a noi.

JAM Camp: dallo “share” al “to share”

Giunto ormai alla sua XVIII edizione, il Meeting del Mare diventa sempre più luogo di partecipazione/condivisione e arricchisce la sua offerta di contenuti presentando il JAM Camp.
L’area spettacoli del festival sarà presa in ostaggio e trasformata in una grande Factory musicale all’aperto dove 30 band selezionate suoneranno, si confronteranno e potranno partecipare ad incontri esclusivi con i protagonisti del festival e dell’industria musicale contemporanea, che cercheranno di trasferire ai partecipanti tutte le loro conoscenze ed esperienze tecnico / artistiche e culturali.

Una vera e propria JAM Session d’idee ed esperienze; l’obiettivo è quello di mettere insieme band, addetti al settore, start-upper, ricercatori, giornalisti ecc. per costruire un grande “cervello collettivo” che ragioni sullo stato della musica in Italia per individuarne le principali problematiche e, magari, proporre alcune possibili soluzioni.

Le fasi del JAM Camp si possono racchiudere in 3 MACRO AREE

Il Contest

Nei primi 2 giorni, il palco del Meeting del Mare diventerà un’area live all’interno della quale tutte le band partecipanti si esibiranno, proponendo la loro musica.

Lo spirito del Camp non è quello della competizione ma quello della condivisione; ciò significa che le band partecipanti non dovranno interpretare il Camp come una “gara tra band” ma come una “collaborazione tra band” e le band che verranno selezionate per suonare sul mainstage del Meeting del Mare  non saranno le “vincitrici” ma le “rappresentanti” dell’esperienza di tutto il Camp.

IMPORTANTE: lo staff invita tutte le band che verranno selezionate ad organizzarsi per rimanere durante tutti i giorni del JAM Camp per approfittare di tutti i contenuti offerti dal Music Hub, e diventare così davvero protagoniste del JAM Camp.

La partecipazione al contest e a tutte le altre attività del JAM Camp E’ COMPLETAMENTE GRATUITA.

Il Music Hub

Quello in cui viviamo è un momento storico di radicale cambiamento; l’intero sistema produttivo (e al suo interno anche il comparto culturale) si trova di fronte alla sfida della sostenibilità e della riconversione produttiva.
Dal 1999 ad oggi l’industria musicale ha subito più cambiamenti che in tutta la sua storia precedente.
È possibile utilizzare le pratiche innovative messe a disposizione da questi cambiamenti per fare in modo che le “realtà emergenti” possano iniziare a sfruttare il “sistema” invece di continuare a essere da esso sfruttate? È lecito chiedersi quando queste realtà emergenti smetteranno di essere “realtà in stato emergenziale” e avranno finalmente l’opportunità di divenire “realtà in emersione”?
JAM Camp si propone come il primo Music Hub italiano, punto di partenza di un discorso di ricerca e confronto sullo stato dell’industria musicale e sul suo futuro, nodo principale di una rete che vuole coinvolgere TUTTE le “realtà emergenti” del sistema musica: non solo quelle tradizionalmente incluse in questa categoria, e cioè quelle “creative” (band, artisti ecc.) ma anche quelle imprenditoriali e manageriali (start-up, marchi, aziende di servizi, club, festival ecc.).
Il Music Hub come collettore di esperienze e idee di musicisti, ricercatori, investitori e imprenditori interessati a individuare nuovi modelli di sviluppo economico sostenibile anche nel settore musicale.

Questa vera e propria Jam Session d’idee ed esperienze si svilupperà attraverso una serie di attività all’interno del JAM Camp:

ANGOLO ASCOLTI – Ogni band potrà prenotare degli incontri face-to-face con gli ospiti del Camp (artisti, discografici, produttori, addetti al settore) per presentare il proprio disco e ricevere pareri e consigli sul proprio prodotto.

WORKSHOP – Esistono già alcune realtà molto interessanti che rendono percorribili “pratiche musicali” alternative; noi le abbiamo invitate e parleremo con loro, con gli ospiti del Festival e con le band partecipanti al Camp di crowdfounding, di scambio date, di autoproduzione e autopromozione, analizzando pregi e criticità dei nuovi sistemi di produzione-promozione musicale.

Corner@JAM Camp – Ogni giorno un salotto 2.0 con poltrone, divani ed amplificatori che ospiterà alcune delle realtà più interessanti del panorama musicale italiano; tre giorni di interviste, minilive, showcase ed approfondimenti con artisti ed operatori del settore.

INCONTRI D’AUTORE – Gli ospiti del Meeting del Mare verranno invitati a degli incontri coi partecipanti del Camp, per parlare della loro esperienza, del mercato discografico e di tutte le nuove tendenze e opportunità del “sistema musica”.

JAM SESSION NOTTURNE E PALCO LIBERO

Il Meeting del Mare

Partecipare al JAM Camp significa anche avere la possibilità soggiornare a Marina di Camerota nei giorni del Meeting del Mare, uno dei più importanti festival musicali del sud Italia, e di potersi così godere i concerti in cartellone.

Ecco perché nei giorni del Meeting le attività del Camp cesseranno nel tardo pomeriggio per dare la possibilità alle band partecipanti di prendere posto sotto (e in alcuni casi anche sopra!) al palco del Meeting del Mare, per assistere alle esibizioni delle band emergenti e ai concerti degli headliner di ogni serata.

Per conoscere meglio tutte le attività del JAM CAMP visita il sito www.jam-camp.com