About Meeting

MEETING-del-MARE-2006_130

Il Meeting del Mare è una storia infinita. Parlarne ora è come averne parlato all’inizio, o fra mille anni. Eppure sono cambiate tante cose. I luoghi, le persone, i racconti. Sembra esistere da sempre, tanto ci è diventato necessario. Sembra dover sopravvivere a tutto, a qualunque costo. tanto ci è diventato indispensabile. Tanto, quanto è grande il mare che lo ha creato, che lo accoglie, lo culla e lo custodisce.

Tenendolo stretto, geloso della sua creatura, lo trasporta, lo sbatte addosso a migliaia di persone, se lo riprende e lo ingoia nel cuore dei suoi abissi, per restituirlo nuovo, ogni anno, implacabile e fedele, con altro nome, altre storie e una vita ifinita. Vorremmo parlare di quelli che si incontrano e si riscoprono amici, faccia a faccia…e nella realtà, non nella finzione. Se siamo vivi, c’è un motivo. Vorremmo parlare di chi trova l’amore, o forse lo ritrova. Dovremmo parlare di chi si rompe il cuore, di chi si riempie i polmoni…di aria nuova.

Finalmente dopo lunghe asfissie e mesi di asma soffocante. dovrebbero parlare quelli che cambiano idea sulle cose del mondo. Anzi che scoprono un’idea…e non sono più razzisti, violenti, indifferenti…che non diventano santi, ma non restano scemi. dovrebbero parlare la sabbia, gli scogli, le onde…che hanno raccolto qualche lacrima, forse un pò ubriaca, magari un pò di vomito e tanto stupore.

Ma era tutto vero. proprio tutto. perchè il meeting del mare esiste per combattere la menzogna, l’ipocrisia, il mondo finto degli schermi del mio pc, le amicizie finte, le promesse finte, le speranze finte… Qui è tutto vero, perchè è tutto vivo: la musica, le canzoni, le arti, le parole, gli occhi, il sudore, la stanchezza, la felicità…di avere un pò capito perchè siamo vivi.